May 4

La Sindrome degli Illuminati

7 Aprile 2012

Ve ne siete accorti?
Impazzano sul web e chi li crea ha schiere di fans.
I video su Illuminati, massoneria, messaggi subliminali & co. sono una piaga dilagante.

Cosa sostengono in genere?
Vi faccio qualche esempio concreto: una popstar vuole portare il mondo alla perdizione perché in un videoclip ha l’occhio coperto da un ciuffo; (occhio onniveggente)
una band è mentalmente controllata perché sulla copertina di un album compaiono dei manichini; (MK-ULTRA)
il divo di turno è arrivato al successo grazie a qualche setta segreta, perché in un testo fa riferimento ad un’antica divinità pagana; (satanismo, quindi massoneria).

In primis, esorterei queste belle personcine ad approfondire seriamente il significato di alcuni simboli, e a mettersi in testa una volta per tutte che paganesimo e satanismo non sono la stessa cosa. Ma per adesso sorvoliamo; prossimamente dedicherò ampio spazio a queste tematiche.
Quel che al momento mi interessa, è farvi notare come certe analisi siano tendenziose, fuorvianti e profondamente qualunquiste.

Quando si decide di cominciare con la caccia alle streghe, i fantomatici indizi si possono trovare ovunque. Quindi vi propongo un gioco: decidete di dimostrare che il vostro artista preferito (a prescindere dall’ambito e dall’epoca in cui abbia operato/operi) abbia legami con massoneria/satanismo/controllo mentale; se davvero vi impegnate sono certa che ce la farete.

Vi darò una piccola dimostrazione su me stessa, basandomi solo su elementi ed informazioni che – essendo reperibili su internet – sono a disposizione di tutti:

“Delia Tannino è stata cresciuta come Testimone di Geova.
Da decenni i Testimoni di Geova proclamano il futuro arrivo del Nuovo Ordine ( New World Order).

Ma diamo un’occhiata al suo sito:
http://i118.photobucket.com/albums/o93/Ville_Valo__/Occhio.jpg
In questa immagine Delia Tannino ha un occhio coperto (occhio onniveggente).
L’espressione e il trucco sono un chiaro riferimento alle forze del male (satanismo).

Ed ecco le copertine dei suoi libri:
http://a3.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc6/180902_204801919537011_204801529537050_912516_6570193_n.jpg
Oltre al titolo in sé, possiamo notare come di entrambi i personaggi ritratti sia visibile un solo occhio (occhio onniveggente).
http://profile.ak.fbcdn.net/hprofile-ak-snc4/276505_195800890490881_1519115231_n.jpg
L’angelo tiene in mano una maschera (MK-ULTRA)”.

Ecco qui: qualcosa di sospetto nella mia infanzia, qualcosa di sospetto nella homepage del mio sito e INEQUIVOCABILI simbolismi in due copertine su due.
Davvero niente male.

Ora, credete sul serio che chi “analizza” in questo modo videoclip musicali, film e fotografie possa aprire gli occhi a qualcuno?

Non voglio che questo post venga frainteso. Penso che esistano davvero gruppi di persone schifosamente ricche, schifosamente potenti e schifosamente malate in grado di condizionare il mondo. Penso che esistano davvero gruppi di persone pronte a sfruttare televisione, musica ed ogni altro mezzo possibile per lobotomizzarci, renderci niente più e niente meno che macchine da consumo.
Che il progetto MK-ULTRA sia esistito è storia, e sappiamo tutti benissimo che – quando si tratta di controllo – l’America non molla mai.

Proprio perché credo nella necessità di stare in campana non tollero “i cialtroni del ciuffo sull’occhio”: colpiscono la mente degli ingenui con interpretazioni improbabili, desensibilizzando chi è un po’ più avveduto, e così fanno il gioco di chi dicono di voler combattere.
Proprio perché credo nella necessità di stare in campana penso che certi argomenti vadano trattati con un minimo di serietà; e serietà non significa “evitare di scherzare”, serietà significa – fra le altre cose – evitare di spacciare falsità o supposizioni per dati di fatto.

Dunque a chi affidarsi?
La risposta è semplice e tremenda: a nessuno; non esiste un modo comodo di essere autonomi. Ovviamente ognuno ha fonti che ritiene più o meno attendibili, ma fra l’attendibilità e l’infallibilità c’è di mezzo il mare.
Fin quando seguirete ciecamente qualcuno, a prescindere dal fatto che sia una brava o una cattiva persona, sarete mentalmente controllati.
Detto questo, a me interessa poco che voi riteniate Lady GaGa un’illuminata o Rockefeller una brava persona.
Non è importante che la pensiate come me; è importante che pensiate.



Posted May 4, 2014 by Delia in category "Arte", "Dog-ma

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *